Nella bolla

  • Anche l’informatica è fatica, è tempo, è fatta a mano. Lidia Read more

  • Computer… girl hours

    Erano gli anni ’40 e il termine “computer” era ancora riferito alle persone che eseguivano i calcoli matematici. Al “Bureau of Ordinance Computation Project” dell’università di Harvard durante la seconda guerra mondiale, le persone che computavano tutto ciò che era necessario per la balistica tramite i calcolatori erano per lo più donne. Il tempo necessario… Read more

  • Quella volta che… un indovinello diceva più o meno così: “Un padre porta il figlio al pronto soccorso d’urgenza, il chirurgo traumatologico accorre e dice ‘Oh no è mio figlio!’, com’è possibile?”. Ho pensato a diverse situazioni senza arrivare a quella corretta, ma la soluzione era molto semplice, con quel “chirurgo” si intendeva una donna,… Read more

  • In principio la documentazione veniva scambiata per mezzo dei computer come file/documenti singoli, scollegati tra loro e spesso su supporti fisici (i floppy disk, i dischetti). Molte operazioni erano ancora svolte immettendo comandi dalla tastiera di terminali, computer e mainframe e per di più con software diversi, che richiedevano l’apprendimento di molti comandi differenti. Recuperare… Read more

  • Correva l’anno 1998 e Christine Peterson coniò il termine Open Source durante una serie di riunioni tenute al Foresight Institute di Palo Alto (California). In questo articolo pubblicato su opensource.com, Peterson spiega molto bene le ragioni della necessità di un nuovo termine da usare al posto di “free software”, racconta quando le venne in mente… Read more

  • Quand’ecco che… ho dovuto scegliere dove e come informarmi. Nella mia bolla le fonti d’informazione devono essere guidate da buona fede, pragmatismo, progressismo, scienza, tecnologia, dubbio e curiosità. E preferisco i toni pacati e spiritosi e sagaci e sarcastici. I siti coi titoloni acchiappa-clic (cosiddetto clickbait) non fanno per me. E sì nel 99% dei… Read more

  • Collaborazione

    Era una normale giornata soleggiata… Mestre. Professor Orsini. Sulla lavagna a caratteri cubitali la scritta “COLLABORAZIONE”. L’informatica (e non solo) riassunta in una parola. L’università è stata una parentesi davvero breve, interrotta dopo il primo anno quando l’avvicinarsi dell’introduzione dell’euro come moneta e del millenium bug (Y2K bug) ti facevano trovare un lavoro ben pagato… Read more

  • Re-inizializzazione

    Quand’ecco che… ho dovuto “re-inizializzarmi”. In informatica il termine inizializzazione indica una serie di attività di preparazione di un ambiente, un dispositivo, una variabile o un intero sistema a essere pronti all’utilizzo. Fra un mese circa, il 2 luglio alle 12:00, saremo all’esatta metà dell’anno in corso, come per tutti gli anni non bisestili. Vi… Read more

  • All’anagrafe era Grace Brewster Murray, poi per via di un matrimonio col signor Hopper divenne per tutti Grace Hopper. Lo rimase anche dopo il divorzio, ma che Hopper! “The Amazing Rear Admiral Grace Murray Hopper”. Grace Brewster Murray è stata una pioniera della programmazione software ed è oggi considerata una figura cruciale nella storia dell’informatica.… Read more

Nella mia bolla e fuori