Collaborazione

Era una normale giornata soleggiata…
Mestre. Professor Orsini. Sulla lavagna a caratteri cubitali la scritta “COLLABORAZIONE”. L’informatica (e non solo) riassunta in una parola.

L’università è stata una parentesi davvero breve, interrotta dopo il primo anno quando l’avvicinarsi dell’introduzione dell’euro come moneta e del millenium bug (Y2K bug) ti facevano trovare un lavoro ben pagato nel campo informatico in meno di un round-trip. Insomma a modo mio sono stata tra le file di coloro che vi hanno evitato la fine del mondo…

Ma quello che voglio qui riportare è che l’università è stata una bella (seppur breve) esperienza, di cui ricordo molto bene quel primo giorno, e poi ovviamente chi studiava con me e alcuni professori.

Ricordo quella, la prima lezione, come LA LEZIONE. Ciò che dovrebbe essere sempre tra gli obiettivi del proprio fare, non solo in informatica.

Certo poi il prof ci ha fatto sudare ben più di sette camicie col… Modula-3…, ma questa è tutta un’altra (bella) storia 🙂

Nella mia bolla e fuori